Encanto: il nuovo cartone Disney che parla di famiglia!

Trama, trailer e recensione di “Encanto”, il nuovo film d’animazione Walt Disney Animation Studios diretto da Jared Bush e Byron Howard.

Il 60esimo lungometraggio della Walt Disney Studio ci porta alla scoperta della Colombia attraverso le avventure della famiglia Madrigal. Si tratta di una famiglia straordinaria, di una casita magica e dove ognuno (a modo suo) è speciale. La protagonista principale è Maribel, l’unica della famiglia a non aver ricevuto un dono magico.

Il cartone è diretto da Jared BushByron Howard (entrambi registi di “Zootropolis“).

Ad accompagnare le coloratissime e bellissime immagini della storia le splendide musiche originali di Lin-Manuel Miranda, vincitore dell’Emmy®, del GRAMMY® e del Tony Award® (“Hamilton” e “Oceania“).

Ricevi i miei nuovi articoli nella tua casella di posta

La trama di Encanto

La famiglia è al centro di tutto. Una famiglia molto grande all’interno della quale troviamo ben 12 figure con personalità ben delineate e uniche, tra cui spiccano le figure femminili che rappresentano i pilastri non solo dei Madrigal ma anche della comunità in cui vivono.

Tra loro troviamo le sorelle di Maribel, Isabela, che ha il dono di far fiorire tutto e Luisa dotata di una forza straordinaria. Poi c’è mamma Julieta (figlia di nonna Alma) che ha il dono di guarire chiunque con i suoi cibi. Tutte prese ad aiutare il prossimo al punto da tralasciare le incomprensioni presenti all’interno della famiglia e da non prestare attenzione alle paure e alle aspettative degli altri componenti, soprattutto ai dubbi di Maribel che nonostante sia dolce e accomodante non riesce a trovare un suo ruolo e scopo all’interno dei Madrigal. Ma con il tempo arriverà anche per lei l’occasione per dimostrare la sua utilità.

Una catastrofe incombe sulla comunità: la candela sta per spegnersi, la casa sta cadendo a pezzi e tutti stanno perdendo progressivamente i loro poteri. La fine sembra vicina, ma proprio Maribel farà il possibile per tenere tutti uniti e riabilitarsi nuovamente agli occhi della nonna Alma che finalmente capirà, come tutti, che le doti speciali sono dentro ognuno di noi e che basta aspettare l’occasione e il tempo giusto per tirarle fuori. D’altronde la forza della comunità uscirà fuori quando tutti collaboreranno e daranno il loro contributo pur non possedendo poteri magici. Non c’è dono più grande di quello che nasce dall’armonia della diversità.

Guarda il trailer ufficiale di Encanto!

Cosa penso di Encanto?

Ho visto il cartone prima di leggere qualsiasi anticipazione e ho apprezzato tutto: le tematiche, il contesto, le musiche, il fatto che si tratti di un cartone Disney che parla a tutti senza discriminazioni di alcun genere.

Qualche giorno dopo ho iniziato a leggere pareri discordanti, e allora ho pensato che forse quel Encanto di cui tutti parlano in maniera così negativa non era lo stesso che avevo visto io. Ho fatto quindi un rewatch e vi dirò una cosa: mi è piaciuto ancora di più.

Potete guardarlo anche voi sulla piattaforma Disney+ oppure al cinema!
Se invece l’avete già visto, fatemi sapere cosa ne pensate 🙂

Leggi gli articoli recenti:

Ci sono tantissimi contenuti gratuiti da poter scaricare 🙂